Cibo Living

Come pulire e preparare naturalmente frutta e verdura per un piatto vegetariano.

Scritto da Giovanni Giannese

Combatti la contaminazione degli alimenti prendendo il tempo necessario per lavare accuratamente frutta e verdura prima di mangiare senza l’uso di prodotti chimici nocivi. Ecco alcuni modi semplici ed economici per farlo a casa.

È importante lavare accuratamente frutta e verdura prima di mangiare. Molti sono contaminati da batteri, il che contribuisce in parte alla stima di 9 milioni di persone che si ammalano ogni anno mangiando cibo sporco in occidente. Il lavaggio può dissolvere i rivestimenti di cera, eliminare i residui di pesticidi e ridurre la presenza di batteri. Impara come cucinare a casa i tuoi semplici lavaggi di verdura e frutta:

Usando l’aceto
L’aceto è un disinfettante naturale. Unire parti uguali di aceto bianco e acqua. Spruzzare su frutta e verdura dalla pelle dura, strofinarlo e risciacquare; o metterli in una ciotola e immergere i frutti dalla pelle morbida per 1-2 minuti prima di risciacquare.

Usando il limone
Riempi una ciotola con acqua fresca. Sciogliere un cucchiaio di sale, quindi aggiungere il succo di ½ limone. Se stai lavando i cavoli o i broccoli separa le foglie e le cimette dei broccoli. Immergi i prodotti per 10 minuti, quindi risciacquare.

Usando il bicarbonato di sodio
In una ciotola, unire 200 ml di acqua, 200 ml di aceto bianco, 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio e 20 gocce di estratto di semi di pompelmo ( si trovano in erboristeria. Trasferire in un flacone spray. Spruzzare sul prodotto (senza funghi) e lasciare riposare 5-10 minuti prima di risciacquare. Puoi anche strofinare un po’ di bicarbonato di sodio sulla superficie di un frutto o di una verdura dalla pelle dura e massaggiare con un po’ d’acqua; l’abrasione rimuoverà i residui e la cera.

Utilizzando olio essenziale
Aggiungere 10-20 gocce di olio essenziale di limone in un lavandino pieno di acqua fredda. Lasciare agire per 10 minuti, quindi risciacquare.

Lavaggio a foglia verde
Unisci 500 ml di acqua con 200 ml di aceto bianco in una ciotola. Immergi verdure a foglia verde per 2-5 minuti. (Se necessario, puoi aggiungere una manciata di cubetti di ghiaccio alle foglie in modo che si inturgidiscano.) Scolare, sciacquare e asciugare.

Detergente liquido atossico 
Se sei di fretta, spremere una goccia di detersivo per piatti non tossico come quelli che si trovano nei supermercati specializzati in prodotti naturali, su prodotti a pelle dura, come mele o carote. Strofinare bene e risciacquare abbondantemente.

Acqua
Va tutto bene se tutto quello che hai è acqua. Basta usare un sacco di olio di gomito (e magari anche una spugna ) per assicurarti di pulire a fondo la superficie del prodotto.

Info extra:
Assicurati di asciugare i prodotti con un panno pulito e di usare un coltello pulito e un tagliere. Taglia via eventuali imperfezioni e macchie marce che potrebbero ospitare batteri. Lavare frutta e verdura anche se non si mangiano scorze o bucce, come arance, meloni e zucchine invernali, poiché la contaminazione può essere trasferita all’interno quando si taglia.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Si è verificato un errore durante il tentativo di inviare la richiesta. Per favore riprova.

UsaRiusaRicicla utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per essere in contatto con voi e per fornire aggiornamenti e marketing.